Candide trecce

Questa volta è il turno della mamma! Dopo papà anche lei si "meritava" un bel maglione realizzato dalla sottoscritta! Per lei ho scelto un filato in pura lana color bianco panna, da lavorare con i ferri numero 5, quindi di medio spessore. Ho optato per un punto intrecciato che non presenta grandi difficoltà di lavorazione.... Continue Reading →

Istantanea di felicità

Oggi questa foto rappresenta pienamente quello che per me e' la creatività manuale: la felicità. Realizzare a mano un maglione per la mia mamma non si riduce ad un semplice "sferruzzare", ma a tutte quelle belle sensazioni che ti da il solo pensiero che trasmetterai tutto il tuo amore e la tua riconoscenza a quell'oggetto... Continue Reading →

Il mio primo maglione per papà

È la prima volta che mi cimento con una maglia da uomo, ma alla fine direi che il risultato non è male! Così ora anche il mio papà può indossare un capo fatto a mano dalla sua "bambina"!!! Ho utilizzato della lana vergine effetto garzato color blu navy, punto grana di riso doppia e maglia... Continue Reading →

Il mio vestito a trecce

Ma quanto è bello poter creare qualcosa con le proprie mani?!! Questa volta mi sono cimentata con la realizzazione ai ferri di un vestitino in pura lana color crema arricchito da due grosse trecce che impreziosiscono il davanti e le maniche. Sembra difficile ma credetemi non lo è! Bastano dei ferri n.5, un buon filato... Continue Reading →

Quel maglioncino del 1981!

Quanto mi piace aprire quel grosso scatolone e riguardare tutte le foto del mio passato, di quando ero piccolina, della mia infanzia e adolescenza! Ognuna di quelle foto mi riporta dritta in luoghi mai dimenticati, mi ricorda persone lontane che però sono rimaste impresse nel mio cuore, riaffiorano profumi, sapori e suoni che hanno accompagnato... Continue Reading →

La ballerina di flamenco

Il flamenco, nato alla fine del settecento (che in lingua spagnola significa letteralmente fenicottero) è una forma di musica e di danza di origine andalusa, che unisce tre elementi: il canto (cante), la musica ed il ballo (baile). Il flamenco alle origini non nasce come una forma di spettacolo, ma come un'esigenza di sfogare gioie... Continue Reading →

Il pazzo sfavillante matrimonio gipsy

Molti di noi sono venuti a conoscenza dei popoli gipsy grazie al programma "Il mio grosso grasso matrimonio gipsy", dove venivano raccontate le vicende di alcune famiglie nomadi durante i fastosi preparativi per i matrimoni dei giovani figli. Ma chi sono questi popoli così ricchi di tradizioni, forse distanti dalle nostre, ma così amabilmente pittoresche... Continue Reading →

Oilcolor technique #2

Oggi parliamo della tecnica del colore ad olio. Se avete letto il mio precedente post che parlava degli acquarelli, di certo saprete già che la delicatezza del colore ad acqua mi piace tantissimo, ma un pò di tempo fa ho preso il "coraggio" in mano ed ho deciso di provare con i colori ad olio.... Continue Reading →

Watercolor technique #1

La mia tecnica preferita, tra tutte, oltre al bianco e nero, è l'acquarello. La sua freschezza e delicatezza mi rappresentano, l'idea di poter scegliere di tracciare lievi pennellate o tratti più corposi la rendono una tecnica che amo molto. My favorite technique, among all, in addition to black and white, is watercolor. Its freshness and... Continue Reading →

My Japanese tattoo 入れ墨

Lo ammetto, sono sempre stata affascinata dai tatuaggi, in special modo quelli giapponesi, ma purtroppo sono una fifona e non ho mai avuto il coraggio di farmene uno! Però adoro quest'arte che è millenaria e racchiude in se tante tradizioni e simbologie diverse, in base ai paesi in cui nasce. In Giappone, lo stile dei... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑